1 Agosto 2007

Pubblicato da Radic il

Cari voi, spero stiate bene e in ferie (o a studiare?) forse la seconda dal momento che siete ragazzi giudiziosi e non pensate solo a mangiare, bere, dormire, divertirvi e fare dalla mattina alla sera la vita del vagabondo perché, come dice il grillo parlante a pinocchio :

Per tua regola tutti quelli che fanno così finiscono quasi sempre allo spedale o in prigione

Voi non siete finiti in prigione ma allo spedale si…..per cui ecco a voi il report di oggi, direttamente dallo spedale.

Nostri adorati clowni,

stamattina abbiamo battezzato l’ennesima nuova coppia: Formaggino e Smemorina. Niente male. La dolcezza, la leggiadria, l’aspetto gentile ed il sorriso accattivante, la figura slanciata, aggraziata ed eterea… insomma, tutte le immense qualità che – oltre alla modestia – mi contraddistinguono, bene si sono armonizzate con la persona di Sara alias Smemorina, che ugualmente mostra di disporne, seppure in misura minore*. Ma la ragazza ha stoffa e alcune infermiere le hanno già ordinato dei camici da sera, da sfoggiare al Gran Gala della Sanità, qualora ne dovessero organizzare uno.

In reparto – dove alla stanza 14 abbiamo ritrovato tre dei quattro degenti della scorsa settimana – il clima era particolarmente cordiale, soprattutto grazie alle visite precedenti, che sia i bambini sia i genitori avevano molto gradito. Il bambino piccolo (quello di 2 anni), al nostro arrivo ha esordito in maniera identica alla volta scorsa, quando accolse Nuvola con una smorfia mista di disgusto e sfiducia sul futuro dell’umanità (reazioni assolutamente legittimi e condivisibili… porca miseria, quante “i” ho consumato!!?). Abbiamo risolto ricorrendo alla tattica di mandare la figura femminile in avanscoperta e, come la volta scorsa, quando Coccinella era riuscita a far sciogliere e divertire il piccolo paziente, la nostra Smemorina ha sfoderato tutta la propria magia e la propria dolcezza ed il bimbo sembrava d’improvviso essere stato trasportato sulla spiaggia di Riccione, con tanto di secchiello e paletta in mano. Se non sono prodigi questi…

L’altro bimbo, quello albanese, con il drenaggio al fianco, era quasi irriconoscibile, tanto era grande e convincente il suo sorriso. Stamattina è venuto a trovarlo il suo fratello maggiore, di appena 1 anno più grande di lui. Lo abbiamo coinvolto nel gioco e lui si è lasciato trascinare con naturalezza. Tra l’altro, la loro bella mamma ci ha riservato una sorpresa: vistasi lanciare le pallette da giocoleria, le ha disinvoltamente fatte ruotare nell’aria, passando poi a giocolare con due pallette su una mano sola. Le abbiamo subito chiesto di farci un corso oppure, almeno, di venire a lavorare con noi. Lei ha gentilmente glissato, fingendo (forse) di non capire, ma pareva contenta di averci un po’ stupiti.

Infine, c’era anche la ragazzina dodicenne che è stata operata l’altro ieri. Nonostante il dolore ed il fastidio fisico, il suo viso era sempre disteso e sorridente: ha partecipato con brio alla piccola festa di piazza che si è creata nella camera. Ogni tanto, qualche persona di passaggio si fermava sulla porta a curiosare, attratto dai suoni non molto ospedalieri.

Per il resto, poco altro da segnalare, a parte il clima del reparto, che mi pare sempre più promettente, ed il dialogo con la gente che incontriamo per i corridoi o all’ingresso dell’ospedale: sento davvero che stiamo creando qualcosa di nuovo (se fossero un paio di scarpe, tenete conto del fatto che io calzo il 42 pianta grassa).

Amen-ità

P.S.: la ragazza rom ringrazia per i balocchi e manifesta il bisogno di un biberon per la sua bimba. Chi ne avesse uno in buono stato, me lo faccia sapere o lo porti direttamente a lei.

(*) Abbiate pazienza, ma Formaggino sta tentando di lavorare sulla propria autostima.

Categorie: Blog

1 commento

il cagamobile · 6 Agosto 2007 alle 17:22

MA SIETE FANTASTICI!!!
OGGI CREDEWO CHE CI SAREBBE ANDATA LA FORMAGGINA, INVECE CI E’ ANDATA LA SMEMORINA!!!
SARETTA!!
COME E’ ANDATA?!?!
GANZO!!!
Mi garba un monte che stia andando tutto così bene (ci mancherebbe anche che non mi garbasse!): siete bravissimi!!!
Io mi sto divertendo un sacco anche a fare un sacco di versi osceni a casa mia per inventare schetchs nuovi, mi sto divertendo una cifra!
mi sono trasferito estivamente nella casa disabitata dei miei nonni a vergaio, chi volesse venire a trovarmi puole!!! (ma devo soprattutto strudiare.)
Belli questi ultimi 2 report!
Brawe chioccinella e smemorroidolina!!! (scusami sara!!!)
brawi owwiamente anzi super-brawi i nostri nubola e sformatino! (ma loro già si sapewa!)

Sono davvero entusiasta di quello che sta nascendo!!!
Capperi!

FIAMME & SAETTE SPANDETE A ZONZO DI GIOIA GROSSE FETTE!!!!
YEAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

sono iperfelice!
GRAZIE!

P.S. per la ragazza rom non ho un biberom (ah ah ho fatto la rima!) ma cercherò di fare un bambino per procurarmelo e farglielo pervenire!

I commenti sono chiusi.