14 febbraio 2019 – sala operatoria: pediatria

Pubblicato da Claudia Brunori il

Turno divertente e intenso come sempre in sala operatoria: abbiamo scherzato, giocato e parlato con i genitori che ci hanno visto come punto di riferimento in tanti momenti.

Abbiamo iniziato con bimbi di soli 6 anni fino ad arrivare una ragazzina di 13 e ho notato subito come con l’aumentare dell’età aumenta anche la consapevolezza e il timore per l’intervento:  abbiamo vestito questi maschietti da samurai e  li abbiamo incitati a saltare  sul lettino come se fossimo su un’auto super veloce capace di fare le sgommate su due ruote in curva…Tante risate e storie da raccontare, e soprattutto richieste di giocattoli o vestiti  che questi bambini e ragazzette si aspettavano dopo l’operazione… Io e Gomitolo li incalzavamo e cercavamo di mettere i genitori alle strette cercando di convincerli a comprare loro quelle cosine che desideravano : d’ altronde come si fa a deludere un figlio coalizzato con due claune???….

Mi lascia sempre tanta allegria lavorare con i bambini hanno la capacità di portarti nel loro mondo pieno di favole e vita quotidiana piena di spensieratezza che  molto spesso manca a noi “grandi”.

Un enorme grazie a Gomitolo che ogni volta travolge e coinvolge tutti quanti con il suo entusiasmo.

Onda

Categorie: Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *