15 giugno 2019

Pubblicato da Dott.ssa Onda il

Scusate del ritardo di questo report.

Ho fatto il turno da solo ma non per questo sia stato meno interessante e bello degli altri.

Per prima cosa ho annaffiato il giardino e ho provato le prime emozioni nel vedere fiorire con quei bei fiori bianchi della ninfea e che mi hanno dato una grande carica nel prepararmi al turno.

Dopo essermi cambiato vado in pediatria dove trovo 4 marmocchi con grandi sorrisi e tra qualche palloncino e pappagallo parlante ho concluso la visita con una foto di gruppo voluta dai genitori.

In dialisi mi soffermo a parlare con un paziente che non avevo mai visto nei giorni precedenti, molto probabilmente perché dormiva le altre volte, mi ha raccontato la storia della sua vita e sono stato da lui per piu di un ‘ ora, era talmente felice di condividere con me la sua storia che non me la sono sentita di di interromperla per andare in psichiatra perché era già quasi le 12, in quel momento ho ritenuto che era più importante essere li, bisogna dare importanza a ogni singola persona.

Pertanto in psichiatra non ce l’ho fatta ad andare. Così finisce il mio turno. 

Vi do a tutti un abbraccio con affetto

Spadino


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *