15 Settembre 2012

Pubblicato da Radic il

Turno tranquillo. In realtà il generoso Nuvola si e’ presentato stamani come Messer Rilassatezza dopo le sue legittimissime vacanze ma anch’io tuttosommato mi sento oggi così. _ Le giarden : ripulito dalle cicche e schifezze varie( ricordarsi sempre di portarsi dei guanti da utilizzare all’uopo – me lo dico per ricordarmelo per me ma anche a voi).Nube ha messo una pianta grassa “delle dune marine” a giacere(poiché giace senz’alcun dubbio sempre proprio di suo) accanto alle altre piante grasse. Mi ha insegnato ad annaffiare con cura visto che ho l’impronta dell’e’ scoppiato un incendio…con troppa violenza, nevver i  cartelli delle riflessioni andranno attaccati alle impalcature degli alberi proprio per preservarli e comunque renderli leggibili più facilmente…Mentre ci dedicavamo indefessamente e’ passata una mia collega ed una signora anziana che hanno elogiato , nonché rimirato con piacere, il giardino d’Indra.- Sala prelievi: la prima coppia placcata e’ composta da una energica merciaia e dal marito ex falegname. Lei e’ paziente coumadin da molti anni.la seconda coppia “Si viene a fa’ l’analisi insieme” son pochi mesi che stanno insieme ma ci regalano questo momento di giovialità apertura ironia che ci vuole nella vita. Stanno al gioco del confrontarsi con allegria. Si raccontano piacevolmente. Incontrata insegnante di scuola materna carina davvero che ci ha fatto un quadro della realtà all’interno della scuola triste e pesante visto il rapporto bimbi -insegnanti. Alcuni bimbi son venuti a chiedere a Nube dei palloncini. Dialisi_ Si dorme , si riposa. Salutato Franco, che s’ha a fare ‘sta cena?? Oggi e’ un giorno in cui potrebbe benissimo scoppiare la pace. In pediatria Nube ha occasione di salutare dei genitori che aveva già incontrato di una ragazzina affetta da smorfiosità acuta con un fratellino che tentava di attirare la nostra attenzione. In questo contesto nasce uno scambio interessante tra Nube e il babbo di cui sopra sull’impoverimento della lingua utilizzata in effetti dai ragazzi, l’uso del cellulare, la modalità stessa della comunicazione tra ragazzi. La ragazzina confermava sorridendo. A la prochen prezios occasion
Merci a tout
Arancina
Categorie: Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *