16 Marzo 2012

Pubblicato da Radic il

Questo è stato il mio primo turno con Gomitolo e mi ha fatto molto piacere poter lavorare anche con lei! Gomitolo si era portata una mega-parrucca nera iper-cotonata che è stata veramente un pezzo forte nel turno di oggi; qualcuno ne era molto divertito, qualcuno quasi spaventato e, in dialisi, qualcuno anche inorridito (è stata paragonata ad un mazzo di cavoli).In sala prelievi non c’era molta gente ma è stato bello poter far coraggio ad una bambina di 8 anni spaventata dal suo primo prelievo; noi abbiamo aiutato ad alleggerire la situazione ma devo dire che gli infermieri sono veramente bravissimi e fantastici! In dialisi molti stavano dormendo, l’ultima stanza era un vero e proprio dormitorio! Ci siamo quindi concentrati su qualche persona. Patrizia ci ha raccontato della sua bella esperienza con Silvia e poi abbiamo fatto discorsi “da donnicciole” a proposito di scarpe e borse. Luciano ha chiesto di Nuvola ed era ancora sorpreso del fatto che tu, Nuvola, avessi mantenuto la promessa di portargli un depliantes su Praga, vorrebbe farsi un viaggetto di due giorni! Con altri abbiamo parlato di sci ma anche delle varie sofferenze legate alla dialisi e non. In pediatria c’erano tante neo-mamme con i loro scriccioli. Abbiamo quindi scambiato due parole con loro e sono rimasta incantata dalla pace che trasmettono tramite i loro occhi! L’unico ragazzino più grandicello che c’era stava riposando e quindi non l’abbiamo disturbato. Il turno è stato rapido ma MOLTO piacevole e, come sempre, fonte di emozioni varie ed in ogni caso preziose.
Un bacio a tutti

Puffetta
Categorie: Blog

1 commento

Silvia · 22 Marzo 2012 alle 12:36

Ciao Dott.Puffetta sono silvia
ancora non ci siamo incontrate fisicamente e penso lo faremo domenica prossima.
Quello che dici mi piace tanto tanto
a presto
Silvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *