26 Marzo 2012

Io e Nuvola in sala prelievi incontriamo poca gente io ho dato a tante persone il testo (a quasi tutte le persone che erano lì) e ho cantato la canzone La pioggia di Gigliola Cinquetti meno male che due signore si sono unite alla mia voce ….Nuvola se n’è fregato Leggi tutto…

19 Marzo 2012

Arrivata un quarto d’ora prima mi metto ad aiutare Nuvola a piantare i ributti di una agave nei vasi davanti l’ospedale per vedere se la gente preferirà bucarsi le mani pur di spengere una sigaretta in un vaso di fiori.. andiamo a cambiarsi e poi via!!!!!!! sala prelievi: mi fiondo Leggi tutto…

16 Marzo 2012

Questo è stato il mio primo turno con Gomitolo e mi ha fatto molto piacere poter lavorare anche con lei! Gomitolo si era portata una mega-parrucca nera iper-cotonata che è stata veramente un pezzo forte nel turno di oggi; qualcuno ne era molto divertito, qualcuno quasi spaventato e, in dialisi, Leggi tutto…

12 Marzo 2012

Debutto all’ingresso dell’ospedale con Nuvola che razzola nei portacenere e i cestini cercando di togliere cicche e sudicio per rendere decente e accogliente il posto. Il cignale sembrava lui! (Nota di Nuvola: è vero si, il cignale sembravo io, quando ha ragione ha ragione) Geniale idea di mettere pianti di Leggi tutto…

10 Marzo 2012

Ciao! Quello di oggi è stato un turno a 3:io,Nuvola e il porco. Si,perché Nuvola ha un porcetto che a strizzarlo sgrufugna nella tasca interna del camice,e siccome lui non sta fermo un attimo (Nuvola,non il porco!) lo schiacciava continuamente col braccio dando l’impressione di avere l’intestino ballerino. Mi sono Leggi tutto…

05 Marzo 2012

Ciao a tutti….chiedo scusa per il ritardo nell’inviare il report di lunedì 5…..in turno io, Zilly, e Tina…..mattinata tranquilla che se n’è scivolata senza scossoni di rilievo…..beh….avevamo da consegnare le pergamene con la poesia e la mimosa……questo sicuramente ha strappato molti sorrisi in più alle persone molto di più. Abbiamo Leggi tutto…

03 Marzo 2012

Posso affermare con assoluta certezza che questo turno è stato spettacolare. Per la gente. Per le parole. Per le risate. Per le espressioni dei visi.La giornata è iniziata con una grande stanchezza accumulata dovuta ad uno studio matto e disperatissimo pre-esame. Nonostante questo però l’idea di fare un turno nuovo, Leggi tutto…