26 gennaio 2019

Pubblicato da Claudia Brunori il

Turno in solitaria oggi, ma armata dei miei attrezzi da “lavoro” son partita fiduciosa. Bar e poi pediatria, dove tra palloncini, indovinelli e rompicapo il tempo è passato fino a che non è arrivato il personale a pulire. In dialisi dormivano quasi tutti, ho chiacchierato un po’ con R. e poi con J., che hanno piacere a condividere il loro tempo con noi, parlando del più e del meno. È poi la volta di psichiatria, dove sono entrata piano piano in una stanza dove c’era R., con la quale alla fine ho passato un’ora fino al pranzo. La ringrazio per questo tempo insieme,  dove si è aperta al racconto. 
Nei corridoi è sempre bello vedere l’accoglienza delle persone, che con un indovinello e un rompicapo,  ridono e si divertono.
Un abbraccio a tutti, Dora

Categorie: Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *