29 Luglio 2017

Pubblicato da Dottor Nuvola il

Turno di oggi con Spadino. Mattinata molto tranquilla, in sala prelievi addirittura non c’era nessuno, abbiamo fatto un giro ma ci siamo accorti che era presto e abbiamo deciso di aspettare un po’ di modo che i pazienti facessero colazione, e siamo andati al bar per il caffè di rito e lì una signora ci ha ringraziato per il nostro lavoro e ci ha detto: “grazie di esistere” ed è stato veramente emozionante. È bellissimo sentire che si sta contribuendo a fare qualcosa di cos0ì importante come aiutare il prossimo e vedere il riscontro positivo nelle persone …Il nostro giro è proseguito in dialisi, dormivano quasi tutti , abbiamo conosciuto un signore nuovo molto gentile e abbiamo re incontrato una signora che ha tanti problemi ma una forza e un sorriso sorprendenti e ci hanno raccontato ricordi di gioventù tra discoteche e vacanze. Da li siamo andati in psichiatria, anche qui tutto tranquillo, e anche qui incontri interessanti, una signora rumena coi suoi discorsi un po’ confusi e la sua compagna di stanza che invece mi ha affascinato parlando di libri e di argomenti anche profondi; stava leggendo un libro di un sociologo sull’Olocausto e così è partito un dialogo sulla Palestina, sui tempi che viviamo e in generale sui libri, lei ne ha anche di molto antichi, insomma una bella mattinata… Ogni turno mi arricchisce di qualcosa in più e mi sento parte di qualcosa di importante e bello, e sono grata di aver avuto questa possibilità. Grazie a Spadino per il bel turno.

 

Gelsomino

Categorie: Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *