7 settembre 2007

Pubblicato da Radic il

Scrive Nuvola:

Care ragazze e cari ragazzi ecco il nuovo report scritto da Smemorina (Sara Donnini) io vi posso solo anticipare che è stat una delle esperienze più assurde che abbia mai vissuto ma alla fine è andata bene, il report di Smemorina non è stato cambiato di una virgola poichè molto molto divertente e realistico, per cui io mi limito questa volta a dare un mio titolo.

TUTTI GIU' PER TERRA

ed ecco il report:

EDIZIONE STRAORDINARIA

Dal diario di bordo del mondo Clowno….postato da Smemorina “SVENIR DAL RIDERE” “Nuvola,ma non starai correndo un po’ troppo”…Nuvola:”ma siamo in ospedale,quale posto migliore per cascare in terra”…LE ULTIME PAROLE FAMOSE!!!
Ma veniamo ai primordi della giornata…
La mia mattinata comincia come al solito: sveglia in orario per colazione calma e abbondante!!! La mattinata di Nuvola probabilmente comincia all’opposto:sveglia tardi e niente colazione!(maledetti ghiri!!)
La NOSTRA mattinata in comune inizia al parcheggio(della serie”trova wally”tra le millemila macchine parcheggiate)ma ci siamo trovati alla fine… Tutti e due colorati e contenti andiamo di passo buono(leggi:io che arranco inseguendo Nuvola che sembra posseduto e che con le sue gambine corte da maratoneta DISDEGNA pure l’ascensore!!) verso il reparto di pediatria. Dispensiamo saluti vari,in special modo a tutti quelli in giacca e cravatta,che sembrano sempre averne più bisogno.
Arriviamo. Le infermiere ci accolgono con i loro fantastici sorrisi e ci dicono che”la giornata sarà tranquilla…ci sono solo2 bambini”(mmmh..segno premonitore???)
Comunque sia ci dirigiamo verso la prima stanza…2 giovani genitori polacchi e un bambino di un anno biondissimo e troooooppo bello,Jakob; non parlano italiano,erano in vacanza finchè la gastroenterite non ha voluto rovinare tutto.
Così Nuvola sfoggia il suo fantastico,mirabolante inglese adatto ad ogni evenienza ed io interagisco con il bambino,a gesti,un po’ per scappare dal mio inglese maccheronico(siano benedetti i bambini a cui basta una bolla d sapone per farsi capire!!)…Nuvola dà il meglio di sé nell’arte dell’illusionismo e si guadagna tutta la simpatia dei genitori(in special modo quella del babbo con cui si mette direttamente a giocare!!) Tra trucchi vari,lazzi e sollazzi facciamo qualche palloncino e,nel frattempo ,Nuvola cerca di dilettarsi nella cleptomania,cercando di”arraffare”il biberon,i libretti di storie(rigorosamente in polacco) e oggetti vari…ma gli faccio riposare tutto,tranquilli!!
Usciamo salutando e augurando un buon ritorno in Polacchia..emh..Polonia..
Ci dirigiamo verso la 2^ stanza(se ci fosse un sottofondo musicale sarebbe quello de”Lo squalo”!),dove sappiamo che si trova Niccolò,un ragazzo di 12 anni che per saltare una staccionata al luna park si è fatto una bella ferita,con frattura annessa ed ha ancora i punti e i drenaggi.
Ci accoglie con un bel sorriso,è gioviale e sereno ci mettiamo a scherzare con lui,lo prendiamo un po’ in giro per le fotocopie di storia che ha sul letto,gli ultimi compiti prima di ritornare a scuola…….ma ad un certo
punto…………
………………arriva L’ORTOPEDICO……..
Comincia a togliere la fasciature,le garze e a tagliare i tubicini per i drenaggi…io e Nuvola continuiamo a scherzare con lui e a distrarlo… finchè……….Nuvola dice con tranquillità:”Possiamo uscire un attimo?”….usciamo e in poco meno di un secondo me lo ritrovo sdraiato in terra come un cencio per lavare i pavimenti!!!
Stupore generale….io e la madre del ragazzino che gli solleviamo le gambe…
Arrivano le infermiere e compare magicamente,come nei migliori film,il dottorone lampadato con capelli brizzolati,sorriso a 32 denti(con stellina annessa durante il ghigno),che”casualmente”era in giro in un reparto che ci tiene a specificare”non suo”!
Nuvola riprende un po’ di colore(leggi:da bianco cencio a bianco latte!) e le infermiere ci accompagnano in una stanzina dove si possa distendere….IL DOTTOR NUVOLA è DIVENTATO PAZIENTE…
ma paziente non lo è stato affatto!Lo abbiamo dovuto costringere a mangiare qualche biscotto e un po’ di marmellata,un po’ come si fa con i bambini dal momento che sosteneva di NON VOLER FARE COLAZIONE…per lui solo caffè e sigarette!!!E affermando:”beh,io svengo anche se vedo un ago..ho resistito anche molto!!”…Grazie Nuvola….
Alla fine si è ripreso e gli ho fatto notare tutte le frasi premonitrici che avevamo pronunciato nella mattinata…e gli ho nascosto i biscottini e la marmellata nella valigetta!!
Siamo poi tornati da Niccolò e siamo stati con lui una mezz’oretta,in cui il burlone Nuvola,non ci ha nemmeno risparmiato di sdraiarsi per terra per scherzare,facendoci di nuovo temere per la sua”attrazione verso il suolo”!!
Alla fine abbiamo salutato Niccolò…che credo si sia divertito molto anche per il fatto di aver “messo a terra”un Clown!!!

Questo è tutto..Giornata alquanto surreale direi…ma piena di emozioni!!
Un bacio a tutti…in particolare a Nuvola!!
Smemorina-Sara

Categorie: Blog