03 Agosto 2012

Pubblicato da Radic il

Arrivo presto e saluto Luca che è fuori all’ingresso, poi vado a dare un’occhiata in giro e poi vado a cambiarmi. Quando arriva Nuvola suono “Tanti Auguri” con il flauto  e gli auguro tanti auguri. Improvvisamente mi parlano  due persone che lavorano ad aggiustare gli strumenti ospedalieri accanto agli armadietti.
Oggi partiamo bene in Sala prelievi mi fanno tanti complimenti!!  C’è una signora che mi racconta che ha assistito 18 pazienti in un manicomio all’età di 18 anni  e per 18 anni!!!!!
Due signori belli vispi Egisto e Orlando mi dicono che sono bellissima e brava. Una signora è caduta all’ospedale,  battendo la testa sul tavolino con le rotelle che trasporta il pranzo, ed aveva fatto il trapianto del cuore; sembrava una bambina. Incontriamo un’altra signora  che all’inizio mi racconta che un è una bella giornata, si è fatta male alla gamba ed era sulla seggiola a rotelle. Poi comunque mi dà ragione dicendo che bisogna  reagire positivamente alle avversità, Nuvola le racconta per bene la nostra filosofia di clown. Il nostro scopo è quello di far riconoscere alle persone che sono fortunati ad affrontare i loro problemi, perché portano  un cambiamento    il cui risultato dipende da loro stessi.
Così andiamo in Dialisi e salutiamo i nostri amici:I Gini erano ad ascoltare la musica, Luciano mi ringrazia perché sono andata a trovarlo a casa anche se quel giorno non ci siamo visti perché era a riposo,  Bruno è sempre in gamba, mi confonde con un’altra ragazza però. Rina non stava tanto bene oggi. In Pediatria  conosciamo un ragazzo di 13 anni e suo padre  e parliamo di animali. Nuvola ci racconta che l’ippopotamo riesce a correre a 50 km/h  quando è infuriato! Quando parliamo di zanzare a me vengono in mente i Vampiri e li associo ai Pipistrelli. I Vampiri perché succhiano il sangue e i pipistrelli perché mangiano le zanzare per cui a me fanno un gran piacere! Poi Nuvola gli regala un palloncino a forma di  serpente  che al ragazzo piace. Loro sarebbero dovuti partire con la nave in Croazia oggi , comunque ci andranno  più tardi. C’era una famiglia con un bambino piccolo con un’ infezione  e loro hanno perso il volo per la Lettonia il paese natale della mamma! Erano da poco arrivati all’ospedale. Invece altri due genitori stavano andando via avevano   un bambino più grandicello Lorenzo con cui mi diverto a giocare con il cavallo giocattolo. Andiamo dalla Pacciani in segreteria e troviamo un neobabbo emozionato e ci fa’ vedere le foto del bimbo già  lungo 53 cm appena uscito dalla pancia!
Con la Pacciani parliamo della colonia Felina, Nuvola si darà da fare con lo steccato per separare le casette per i gatti  e riguardo alla  sterilizzazione ci stiamo organizzando.
 E Nuvola parte al galoppo per Livorno e Fragola rimane ad aspettare la corsa della carrozza che non sapeva quando sarebbe arrivata.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *