22 Luglio 2011

Oggi Pan non poteva venire a fare il turno e allora l’ha sostituito Gomitolo che torna a fare un turno dopo una lunga pausa di quasi un anno per l’arrivo della sua seconda figlia, è stato bello riavere Gomitolo in un turno, era davvero tanto che non lavoravamo insieme ma sembrava fosse passata una settimana, la sintonia c’è stata subito ed il turno è scorso facile e tranquillo, non mi sembra sia successo niente di così strano da dovervelo raccontare, insomma un turno tranquillo dove io e lei abbiamo parlato molto insieme visto che era tanto che non lo facevamo, quindi bentornata Dottoressa Gomitolo e spero presto di riaverti in turno con me.

Ciao a tutti.

Nuvola

Lug 26, 2011 | Posted by in Blog | 0 comments

20 Luglio 2011

Ciao a tutti, sono Andrea (detto Fusillo) e ieri ho esordito per la prima volta come clown. Devo ammettere che l’ansia mi aveva colpito nei giorni precedenti, ma la rassicurante presenza di Zuppi sul campo ha contribuito in maniera decisiva a sedare le mie paure. In sala prelievi tutto si e’ svolto abbastanza tranquillamente,e il primo impatto non e’ stato cosi’ traumatico come nelle mie fantasie pre-esperienza. L’uomo con cui abbiamo dialogato si e’ rivelato molto contento di poterci raccontare le modalità di svolgimento del suo lavoro, che tanta parte aveva occupato nella sua vita e del quale probabilmente non aveva molta occasione di parlare,come tra l’altro ci ha detto. In dialisi l’atmosfera era secondo me differente da stanza a stanza, con una maggiore distensione nella sala popolata dai due Gini e da una signora bionda con la quale abbiamo parlato piuttosto a lungo e con la quale ho sentito una certa empatia. Mi hanno emozionato poi nelle sale successive una chiacchierata con un signore che sorrideva elencando i suoi mali, ed un‘altra con un anziano risentito perché aveva lavorato a lungo in un’acciaieria e finito in dialisi appena arrivato all’agognata pensione, portandomi a pensare che la vita va vissuta giorno per giorno, senza aspettative troppo elevate nel futuro, dal momento che queste potrebbero essere in qualche modo deluse…non ho rilevato una particolare ostilità da parte del personale ospedaliero, ho avuto anzi modo di scambiare qualche chiacchiera con un’infermiera che aveva gusti musicali diversi dai miei, (si parlava di musica con una paziente che cantava in un coro)e nonostante questo sorrideva amichevolmente. Dopo il passaggio in dialisi ci siamo infine recati in pediatria, dove abbiamo trovato una sola paziente con la madre. L’interazione mi e’ sembrata positiva, la ragazzina e la madre sembravano sinceramente contente di dialogare con qualcuno che non facesse parte del personale ospedaliero, in quel desolato reparto…complessivamente si e’ rivelata un’esperienza molto interessante e profonda, un modo di entrare in contatto con personalità profondamente diverse ma allo stesso tempo cosi’ similmente umane. Ovviamente ho commesso qualche errore,come dare del tu troppo presto( sviste lessicali) ma questo non e’ stato mal recepito dall’interlocutore(o così almeno sembrava) . per tutta la giornata sono stato pervaso da uno strano senso di compiutezza.
Grazie!
a presto, Andrea.
Lug 24, 2011 | Posted by in Blog | 0 comments

11 Luglio 2011

Carissimi clauni e amici, questo è il report a sei mani del turno del lunedì 11 Luglio, a sei mani perché con me c’erano due claune, la Dottoressa Zilly e la nuova entrata Tina, ossia Marilena, devo dire che entrambe sono state molto brave e devo anche dire che, essendo Tina molto carina, Gino e Gino sono stati molto felici di non vedere solo la mia brutta faccia…diciamo che è una specie di contrappasso per avergli fatto subire la mia smutandata durante la riunione scorsa, vi lascio al report delle colleghe, statemi bene.

Nuvola

..che dire, presa la decisione di provare con la clownterapia, ho aspettato 2 settimane prima del giorno stabilito…ci pensavo tutti i giorni avevo il timore di bloccarmi di non riuscire a spiccicare parola!!! Il giorno è arrivato e finalmente mi metto il camice, mi travesto e con due angioletti custodi inizia il mio primo turno. Le sensazioni sono state tantissime, ho provato felicità nell’avere la possibilità di poter esser un po’ d’aiuto a qualcuno, a sorridere o semplicemente ascoltare; ho provato tristezza nel vedere che tante persone tutti i giorni combattono per sopravvivere, lo sapevo ma spesso cavolo me dimentico troppo spesso……ma non mi sono bloccata mai!La mattinata è passata, volata e sono molto contenta di essermi convinta, anzi ad aver pronunciato le parole alla mia amica Assunta “voglio venire anch’io con te” mentre lo dicevo non credevo alle mie orecchie! Ci saranno momenti in cui mi sentirò spiazzata, forse da alcune situazioni in cui la mia emotività potrà prendere il sopravvento, ma non vedo l’ora di rifare un turno.

Grazie

Tina

Ciao a tutti voi! Bé che dire ……turno emozionante con Nuvola e la new entry Tina, la dottoressa ballerina……per me è stato tutto molto emozionante sia fare il turno con la new entry perché ci conosciamo, con Nuvola con cui sento sempre più una sintonia fortissima…….sarà genetico???? Ma anche questa volta come le altre due precedenti, la cosa che mi lascia sempre stupefatta è il mettersi tutte le volte in gioco ed è di fronte alla sofferenza, molte volte vissuta in maniera così dignitosa, che ogni volta devo rifare il tagliando alla mia vita, al mio quotidiano…….ed è troppo bello.

Però la cosa di questo turno che mi ha colpita al centro del cuore è stata la considerazione che mi ha fatto un paziente in dialisi……mi raccontava che non gli mancava niente….aveva una casa….una figlia…..nipoti, ma è vedovo da 7 anni per cui in fondo è solo, bé ragazzi m’ ha corpito ar “CORE” …….mi sono resa conto di quanto ho……non aggiungo altro se non un grazie all’ opportunità di fare queste esperienze.

Beddi tutti!!!!! 😉 un bacio a tutti

con affetto

Zilly

Lug 14, 2011 | Posted by in Blog | 0 comments

04 Luglio 2011

Carissimi clauni e amici ecco a voi il report di ieri di pallina, è stato un bel turno, eravamo entrambi stanchi ma ce l’abbiamo fatta, alla fine abbiamo anche dato una sistemata all’ingresso dell’ospedale, anche questo fa parte del clown care…anche se non sembra a prima vista ma prendersi cura anche dell’aspetto dell’ospedale mi sembra che sia una cosa importante, non è molto che lo facciamo ma penso sia una cosa da continuare e incentivare e poi pulire fa bene sicuramente alla nostra vita…

Nuvola

Turno alternativo oggi!!! Stranamente in anticipo, trovo Nuvola nei corridoi e ci avviamo verso gli armadietti! qualche minuto per cambiarsi e siamo pronti…. per andare al bar!!!! Caffeino di primo mattino, un po’ di casino con i clienti e poi ci avviamo in Pediatria! Nella stanza arcobaleno si concentra il nostro lavoro della giornata! Un ragazzino di 13 anni, Riccardo ricoverato per un orticaria allergica, una donnina di 15 anni con uno strano blocco alla schiena e una di 16 caduta dal motorino venerdì mentre pioveva! Genitori tutti disponibili e contenti di vederci e fare due chiacchiere con noi. Prima mi avvicino al ragazzo, di una intelligenza brillante, che da grande vuole fare il veterinario, peccato abbia tutte le allergie del mondo tra cui cani e gatti…. Suo papà commesso in un negozio di sport, molto simpatico, molto clowno, era lui che reggeva la parte… Tania, la 15enne, stava facendo un bellissimo disegno a mano, fa il liceo artistico, ci ha spiegato come usa il tornio per lavorare la creta. Quando siamo entrati nella stanza c’era silenzio, ognuno per fatti suoi, dopo un po’ Nuvola ha intavolato una discussione su Pinocchio, faceva domande difficili sulla favola originale, è diventato un quizzettone, pareva di essere un quizzettone, io la più scarsa, Riccardo molto bravo! Tra una cosa e l’altra abbiamo passato ben due ore lì dentro… salutino veloce veloce in Dialisi, perchè avevamo fatto tardi e stavano già staccando.. Siamo passati poi dagli gli infermieri della sala prelievi ormai nullafacenti poichè si era già fatto mezzogiorno e mezzo… per finire in bellezza il turno alternativo, abbiamo preso guanti, granata, sistola e pazienza e ci siamo messi a pulire l’entrata dell’ospedale dalle cicche che gli utenti gentilmente buttano nei vasi dei fiori o sul pavimento accanto ai posacenere… Clowni giardinieri!!!! Grazie Nuvola..

Pallina

Lug 5, 2011 | Posted by in Blog | 0 comments
Premium Wordpress Themes by UFO Themes