02 Dicembre 2011

Pubblicato da Radic il

Stranamente un quarto d’ora in anticipo, trovo Nuvola agli armadietti! Ci vestiamo da clauni e siamo pronti! Sala prelievi: saluto veloce ai coumadiniani, troviamo poi un ragazzo giovane che fa il giornalista,precario, preoccupato per il suo futuro.. Una donna di 29 anni che ha perso il lavoro, con un figlio di due anni a carico e un marito malato di tumore che non vuole curarsi. Infine una giovane donna trapiantata di rene 23 anni fa con una gioia di vivere invidiabile. Andiamo poi in dialisi: Gino e Gino oggi stranamente tranquilli, non litigano come al solito… sarà il clima natalizio a renderli più buoni… Lunga chiacchierata con Patrizia nell’altra stanza, della difficoltà del vedere un futuro per noi giovani, della sua idea brillante per gli addobbi dell’ albero di Natale, di polpo e patate… Poi da Gino, sempre sorridente parla del cane nuovo di suo nipote, della Fiorentina, del suo vecchio lavoro.. Clima in reparto molto più disteso di qualche tempo fa. Un salto veloce in pediatria dove incontriamo un ragazzone di 15 anni operato con 40 punti alla testa con il padre simpaticissimo, medico di famiglia. Ci raccontano del loro gatto e dell’acquario che da tanti anni il padre cura con amore..

Grazie Nuvola, grazie a tutti voi.

Pallina


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *