10 Dicembre 2011

Pubblicato da Radic il

8.30 all’entrata dell’ospedale. un saluto veloce a stellina e Cristina (Dottoressa Capra) ed andiamo subito a cambiarci. sala prelievi: ci sono parecchie persone, ma il clima sembra abbastanza tranquillo. abbiamo trovato alcune persone che si lamentavano un po’ per il tempo d’attesa… e il quadro di “festina lente” è stato utile, c’erano alcuni ragazzi di circa 20 anni in attesa di farsi le analisi, una signora che se le era fatte 3 giorni prima ma che le si era coagulato il sangue nella provetta ed era dovuta tornare apposta… c’era anche una bambina di quasi 7 anni con la quale sono entrata a fare le analisi per distrarla facendole qualche palloncino…
dialisi: ho parlato un po’ con Mario, parecchio con romano (della fiorentina, della sua prima moglie e della sua nuova famiglia), con franco (del suo nipote adottato e dei suoi figli, di quanto è difficile per i giovani trovare lavoro…) e con Maria, una signora anziana tanto carina, che si chiama Nencioni come Franco e quindi siamo stati un bel po’ a dire dei cognomi…

pediatria: non ci siamo perse e abbiamo trovato stranamente tanti bambini. parecchi nanetti appena nati, alcuni invece di qualche mese che erano lì perché non stavano bene, e Matteo (timidissimo) e un bambino filippino che erano i più grandicelli. turno super tranquillo, spero che capra si sia trovata bene perché era il suo primo turno. grazie anche a Stellina. a presto

Fiorella

Report di sabato: prima di tutto grazie di cuore alle mie tutor, che con tanta pazienza mi hanno accompagnato nella mia prima giornata.

Sala prelievi, tutte le persone disponibili e gli infermieri contenti di vederci, c’era una bimba di sei anni che si doveva togliere il sangue che e’ stata sommersa di palloncini.

Dialisi, e qui sono rimasta scioccata, avevo solo una vaga idea di cosa fosse…….ho trovato una signora che mi conosceva per via del lavoro (io no) ma mi ha dato l’input e siamo state a parlare per un bel po’, ho conosciuto Mario……

Pediatria, tanti neonati, tre bambini grandicelli, ma ho visto che le neo-mamme impaurite hanno bisogno di palloncini, affetto, e considerazione…… insomma per essere la prima volta e’ stata proprio una bella cosa.

auguri a tutti i clown

Capra


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *