12 Luglio 2008

Pubblicato da Radic il

Eccoci signori! per voi un report-ino sul turno di sabato.
Un sole forte e deciso mi ha accolto alle 8 e un quarto nel parcheggio semivuoto dell’ospedale, senza pietà per il camice addobbato e pesante che portavo addosso.. ma sembrava portare un invito.. l’invito a concedersi una tregua dopo un anno di lavoro.. ed effettivamente anche all’ospedale si annusava un calma insolita. Meno personale..meno pazienti?Il primo show è stato per la sala prelievi dove Nuvola ha strappato non pochi sorrisi, credo sia di grande soddisfazione riuscire a conquistare la complicità di persone che non conosci, e sabato in quella sala d’attesa secondo me è successo. Chi stava al gioco, chi era spettatore, chi era stupito.. guardandomi intorno sentivo quanto la nostra presenza fosse apprezzata. E appropriata. Poi un rapido salto in pediatria, dove abbiamo incontrato una ragazza operata al piede, in realtà forse troppo debole in quel momento, sembrava non avesse molta voglia di interagire…e due MAGNIFICI -aiutatemi a dire magnifici!!- gemellini di una settimana cullati da due giovani genitori altrettanto belli.. eh beh.. vengono dalle Honduras!! Tante mamme sanno essere radiose, ma lei -un sorriso meraviglioso e complici stoffe colorate- scaldava la stanza, davvero. Per quando riguarda la dialisi non siamo potuti entrare in una stanza.. e le nostre parole tranquille hanno accarezzato solo alcuni dei pazienti. Sto imparando a conoscerli, e con alcuni di loro rivedersi è come riprendere un discorso lasciato a metà, c’è qualcosa da chiedere, qualcosa da dire..
Buona settimana a tutti!!!
Pennarello
Nota di Nuvola: io ho poco da aggiungere, è stato un bel turno e Pennarello è sempre molto carina con tutti, aggiungo poco anche perché sto lavorando con Formaggino a Mercantia e sono stordito dalla stanchezza, m fa male un braccio e devo scrivere solo con un dito per cui adesso vi saluto e ci sentiamo presto.

Con affetto

Nuvola


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *